vivaistica forestale

Vivaistica forestale

L’attività vivaistica forestale, della REAM srl, ha un sistema di Controllo,in particolare per quanto concerne l’attività di commercializzazione dei materiali forestali di moltiplicazione (semi, piante, talee e parti di piante) è oggetto di apposito provvedimento comunitario ed è disciplinata nel territorio nazionale dal D.Lgs. 10 novembre 2003, n.386 “Attuazione della direttiva 1999/105/CE relativa alla commercializzazione dei materiali forestali di moltiplicazione”. Il D.Lgs n.386/2003 ha abrogato la Legge 22 maggio 1973, n.269, riguardante la produzione e commercio delle sementi e delle piante da rimboschimento ed ha introdotto nuove norme relative ai requisiti dei materiali forestali di base, (che vengono identificati in quattro categorie commerciali: “Identificati alla fonte”, “Selezionati”, “Qualificati” e “Controllati”), alla licenza per la produzione, ai certificati di provenienza, alle modalità di movimentazione ed identificazione dei materiali di moltiplicazione, ai requisiti per la commercializzazione, al registro dei materiali di base e ai controlli.

 

Il materiale di propagazione forestale, la REAM srl, lo preleva nelle foreste iscritte nell’apposito “Registro dei materiali di base”, nel quale sono individuate come “Unità di ammissione” attraverso la attribuzione di un codice identificativo.

I vivai REAM srl forniscono il materiale per le attività di rimboschimento, imboschimento, ripristino ambientale e di sistemazione idraulico-forestale eseguiti da soggetti pubblici e privati.

I NOSTRI VIVAI SONO:

Vivai conservazionistici: destinati alla conservazione specie endemiche d’interesse conservazionistico della Sicilia
Vivai produttivi: destinati agli impianti nei terreni gestiti e alla vendita a soggetti terzi richiedenti.
Vivai didattici: destinati alle attività di educazione ambientale.